Donne sposate che hanno l’amante

Donne sposate che hanno l'amanteLe donne sposate che hanno l’amante sono da sempre tantissime. Fornire dati in merito non è semplice, perché il tradimento si consuma di solito con particolare attenzione alla privacy, ma è certo che sono numerose le coppie in cui lei non si accontenta del solo uomo che ha sposato, concedendosi così scappatelle e relazioni extraconiugali.

Si tratta di un fenomeno rilevante e che sempre più spesso viene perfino accettato dai mariti. Se infatti nei tempi passati il tradimento femminile era intollerabile al punto da rendere lecito il cosiddetto delitto d’onore, attualmente si ritiene che una scappatella possa addirittura rafforzare il rapporto di coppia. Ma cosa spinge una donna al tradimento?

Perché le donne tradiscono

Per comprendere gli aspetti psicologici del tradimento femminile è necessario spendere qualche considerazione sull’evoluzione del modo di intendere il sesso per le donne.

Nel passato, separare il piacere fisico dal rischio di un’involontaria gravidanza non era possibile. Sebbene si siano sempre utilizzati metodi contraccettivi, solo negli ultimi decenni la loro affidabilità è divenuta tale da rendere i rapporti sessuali davvero sicuri.

Questa realtà storica ha reso molte donne restie alla pratica di un sesso libero e per questo si è affermato il luogo comune secondo cui il tradimento in rosa è necessariamente caratterizzato da un aspetto emotivo.

CercoAmante.org
In realtà sempre più donne tradiscono per la semplice voglia di provare un piacere fisico. L’idea di sedurre qualcuno e regalargli un’esperienza indimenticabile a letto è un traguardo proprio come per un uomo è importante conquistare una lei e lasciarsi ricordare per il proprio vigore sessuale.

Questo atteggiamento femminile è, in un certo senso, la conseguenza di modelli di vita in cui uomini e donne lottano per essere alla pari e superarsi l’un l’altro in ogni campo della vita ed è così che anche a letto, la donna diventa una predatrice e una dominatrice mentre l’uomo si lascia dominare ed è perfino disposto a pratiche sessuali passive.

Non va poi trascurato quel tradimento in rosa con cui la donna desidera riaffermare se stessa e ritrovare la capacità di essere amata e appagata dalla relazione con un partner.

Si dice infatti che il matrimonio sia la tomba dell’amore, ma in molti casi è soprattutto la tomba della passione. Per quanto sembri paradossale le coppie fanno più sesso quando sono solo fidanzate e si incontrano occasionalmente che non quando vivono insieme.

I ritmi di vita stressanti, l’abitudine a condividere gli spazi e un reciproco darsi per scontato privano il sesso della giusta carica erotica. L’intimità diventa rara e il sesso un gesto meramente meccanico che appaga il corpo, ma non offre vere emozioni alla mente.

É in questo clima di pigrizia sessuale, che caratterizza molte unioni, che le donne iniziano a sentirsi attratte dalla voglia di un uomo che sappia regalare loro nuove forme di piacere e, se alcune cercano una vera e propria relazione, altre preferiscono avere rapporti prettamente erotici.

Come fanno le donne a cercare un amante

Anche in questo ambito gli ultimi anni hanno generato una vera e propria rivoluzione nel modo di relazionarsi al sesso anche da parte delle donne già impegnate. Il web permette infatti di muoversi con grande discrezione e consente di trovare l’incontro giusto senza uscire di casa e destare sospetti.

Proprio in risposta al bisogno di esperienze extraconiugali sono nate numerosissime community che hanno lo scopo di favorire la conoscenza tra quanti cercano un amante.

Sul web le donne possono liberamente conoscere uomini di ogni genere e selezionare accuratamente quelli a cui vogliono concedere l’opportunità di un’avventura erotica.

Le piazze virtuali consentono infatti di agire indisturbate nei momenti in cui c’è più tranquillità ed così che quiete casalinghe si regalano qualche ora di trasgressione durante l’orario di lavoro dei mariti o donne in carriera finiscono per prolungare la loro assenza da casa per potersi concedere un dopolavoro passionale.

I siti più frequentati dalle donne sposate in cerca di amante

I siti di dating sono innumerevoli, ma le donne sposate cercano di muoversi con una certa efficacia e, per questo, scelgono community pensate per loro. A tal proposito merita di essere citato il sito CercoAmante.org creato proprio per favorire gli incontri e garantire la massima discrezione.

In questo portale donne e uomini impegnati in relazioni serie possono iscriversi, conoscersi e decidere di vedersi. La piattaforma, oltre a consentire la creazione del profilo, mette a disposizione degli utenti un insieme di strumenti attraverso i quali conoscersi meglio e iniziare a stuzzicarsi fin dai primi contatti online.

Da subito è infatti possibile vedersi in cam e intrattenere conversazioni a sfondo erotico. Un modo intrigante per iniziare a corteggiarsi, scoprirsi e valutare l’opportunità di concedersi un’avventura passionale.